Che succede se ritardo a pagare una bolletta della luce?

RitardoSe il cliente non paga entro la scadenza indicata sulla bolletta, il venditore di elettricità, per poter avviare la procedura che porta alla fine all’eventuale sospensione della fornitura elettrica, deve inviargli una raccomandata (non è necessario l’avviso di ritorno), in pratica una “lettera di messa in mora”, che specifichi al cliente un certo numero di cose. Tale lettera di solito viene inviata una volta trascorsi inutilmente 15-20 giorni dalla scadenza della bolletta.

In pratica, la lettera di messa in mora deve contenere: (1) il termine ultimo per il pagamento, che non può essere inferiore a un certo numero di giorni (vedi più avanti); (2) le modalità con cui il cliente deve comunicare al venditore l’avvenuto pagamento (telefono, fax ecc.); (3) il termine oltre il quale, se il cliente continua a non pagare, il venditore invierà al distributore la richiesta di sospensione della fornitura; (4) l’eventualità che, se le condizioni tecniche del contatore elettrico lo consentono, prima della sospensione della fornitura la potenza verrà ridotta.

Una delibera dell’AEEG entrata in vigore il 1° maggio 2013 ha allungato da 5 giorni (calcolati dalla consegna della raccomandata) a 15 i giorni di tolleranza tra la lettera di messa in mora e il distacco dell’utenza, se si considera la data di invio della raccomandata; oppure a 20 giorni dalla data di emissione della comunicazione scritta (nel caso non sia possibile risalire alla data di invio).

Tipicamente, la potenza elettrica fornita viene temporaneamente ridotta a un livello pari al 15% della potenza disponibile. Se, per esempio, il contratto prevede una potenza massima di 3,3 kW, essa verrà ridotta a 495 W, consentendo così un uso, sia pure minimo, di alcune apparecchiature elettriche. Se, tuttavia, il cliente continua a non pagare, dopo 15 giorni di riduzione della potenza la fornitura elettrica verrà completamente sospesa per morosità.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *