Se cambio Adsl quanto tempo rimango senza Internet e telefono?

adtrIn generale oggi non ci sono interruzioni rilevanti nel servizio, e Internet sparirà in pratica solo per poche ore al momento del passaggio effettivo da vecchio a nuovo provider. Va detto, però, che una piccolissima percentuale di casi non sono così fortunati, soprattutto se il nuovo provider non ha standard elevati.

Il passaggio a un nuovo provider viene infatti eseguito con procedure concordate tra operatori in modo da ridurre il più possibile il tempo in cui il cliente rimane senza Adsl o, nel caso questi scelga un’offerta Adsl + Telefono, senza nessuna linea telefonica attiva. Il tempo massimo standard per il passaggio di consegne tra i due operatori è di 30 giorni.

Per passare al nuovo provider in tempi rapidi, il cliente deve richiedere al vecchio fornitore un codice migrazione. Tale codice è indicato su tutte le fatture di pagamento del vecchio fornitore e nell’area riservata del suo sito web; in alternativa può essere richiesto contattando telefonicamente il provider stesso.

Ma attenzione, non inviate la disdetta al vostro provider, un errore comune! Contattate direttamente il nuovo operatore chiedendo l’attivazione dell’offerta Adsl o Adsl + Telefono che vi interessa. Altrimenti, oltre a vari giorni senza linea, rischiate di pagare molto di più.

In tali casi agite nei confronti del nuovo provider sull’ultimo operatore, che formalmente ha in carico la linea dell’utente dopo l’ultima richiesta di migrazione: inviategli un reclamo scritto per mancata attivazione del servizio, chiedendo che venga fatta e diffidando dal richiedere canoni fino a quel momento.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *