Quanto costa telefonare dall’aereo?

Molte comf58pagnie aeree, ormai, permettono ai propri passeggeri di fare telefonate dall’aereo utilizzando il proprio cellulare, smartphone o tablet, anche se per ragioni di sicurezza il servizio viene attivato solo quando l’aereo ha raggiunto l’altitudine di crociera.

Alcune compagnie, infatti, offrono una connessione Internet Wi-Fi, soprattutto per i voli a lungo raggio. In questi casi, quindi, si può navigare anche in alta quota, fare delle chiamate e inviare Sms o e-mail. In pratica, non ci sarà più bisogno di mettere i propri dispositivi mobili in “modalità aereo”.

In tali casi, quindi, il costo di una telefonata effettuata dall’aereo con i propri dispositivi mobili è quello di una chiamata internazionale, e varia pertanto a seconda del tipo di operatore, dei piani tariffari dei singoli clienti e delle tariffe internazionali di roaming.

In pratica, ad esempio, su alcuni voli Rynair i cellulari si connettono a un’antenna che si trova a bordo dell’aereo e ad una mini rete GSM. Ed è la mini rete che invia le chiamate e i dati attraverso una connessione satellitare a un’infrastruttura terrestre e li smista.

Altre compagnie aeree, invece, non permettono chiamate e impongono la “modalità aereo” impostata (che consente di spegnere rete cellulare, Wi-Fi, radio FM e Bluetooth nel telefono contemporaneamente), ma consentono in compenso di tenere i dispositivi accesi dall’inizio alla fine del volo.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *