Qual è la differenza fra 3G e 4G?

apewPer l’utente medio di cellulari e smartphone, ‘3G’ e ‘4G’ sono due dei più misteriosi termini del dizionario della tecnologia mobile. Ma se state acquistando un nuovo telefono cellulare, sapere cosa significano è importante per capire quale tecnologia scegliere.

Per prima cosa, la “G” sta per una generazione di tecnologia mobile, installata nei telefoni e nelle reti cellulari. Ogni “G” in genere richiede un nuovo tipo di telefono cellulare, e per le reti di fare costosi aggiornamenti. Le primi due reti erano i telefoni analogici cellulari (1G) e telefoni digitali (2G).

Le reti mobili di terza generazione, o 3G, sono nate negli Stati Uniti nel 2003. Con velocità minime di Internet di 144 Kbps, il 3G avrebbe dovuto portare la “banda larga mobile”. Ora ci sono così tante varietà di 3G, che una connessione “3G” significa una velocità Internet da 400 Kbps a più di dieci volte tanto.

I telefoni 4G dovrebbero essere ancora più veloci, ma non è sempre così. Vi sono così tante tecnologie dette “4G”, e tanti modi per la loro attuazione, che il termine è quasi privo di significato. Tecnologie 4G includono HSPA + 21/42, l’ormai obsoleto WiMAX e LTE.

C’è una grande differenza tra il 4G LTE e altre tecnologie denominate “4G”, e ciò è più visibile nella velocità di upload. Se si carica sul web un sacco di dati – è il caso della pubblicazione di foto o video, per esempio – troverete che le velocità di upload di LTE sono di gran lunga migliori di quelle su HSPA.

Nel 2015, quasi tutti dovrebbero avere un telefono 4G. Se ti piace navigare sul Web e in particolare lo streaming video, 4G può essere una sorta di paradiso. Se si collega un computer portatile per sfruttare il vostro collegamento a Internet con il cellulare, avere il 4G fa una differenza enorme.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *