Qual è la massima velocità della fibra ottica?

La capacità s56teorica di trasmissione della fibra ottica è di 1 petabit al secondo. Tuttavia, raggiungere questa velocità richiede alcune attrezzature estremamente costose. Un limite più pratico oggi è 100 Gb/s, che richiede “solo” degli apparecchi piuttosto costosi.

La velocità della connessione a Internet via cavo dipende dal numero di canali che il fornitore della connessione è disposto a dedicare per far accedere al servizio. È anch’essa alta, ma sarà sempre inferiore a quella massima della fibra, dato che la larghezza di banda di base del cavo è inferiore.

La velocità delle connessioni a Internet di tipo DSL è molto, molto più bassa. Tuttavia, il costo della fibra ottica fino a casa è ancora parecchio elevato, per cui le connessioni domestiche con doppino telefonico rimarranno ancora per un certo tempo.

Le velocità di connessione a Internet vengono limitate artificialmente, in modo da far pagare al cliente un prezzo congruo rispetto alla velocità di cui dispone. Questo in teoria, perché in Italia capita spesso che abbonamenti alla fibra vengano pagati molto di più rispetto alla velocità reale della connessione.

In passato, il link di accesso (ovvero la connessione in casa) è stato il fattore limitante per la larghezza di banda – e quindi la velocità – della connessione Internet. Tuttavia l’arrivo della FTTH (fibra fino al modem/router) ed i progressi nella xDSL hanno fatto sì che il link di accesso non sia più il fattore limitante.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *