Dopo quanti km conviene sostituire i freni a tamburo?

f40I freni a tamburo vanno solitamente cambiati ogni 100.000 o 150.000 km. Infatti, difficilmente capita che si riesce a consumare completamente il materiale d’attrito.

Naturalmente dipende molto dal tipo di uso e di percorso si fa abitualmente, oppure se abitualmente ci si dimentica di togliere il freno a mano, tutti fattori che incidono sulla durata. Infatti, occorre ricordare che il freno a mano è collegato proprio ai freni a tamburo.

Le ganasce devono essere sostituite quando lo spessore delle guarnizioni frenanti, a causa dell’usura, risulti di circa 1,5 mm (minimo ammesso). Su alcuni tipi di ganasce le guarnizioni vengono fissate mediante rivetta tura e quindi risulta sufficiente la sostituzione delle sole guarnizioni.

Tuttavia, dato che le ganasce vengono vendute rigenerate (ditte specializzate rigenerano le vecchie e le vendono previa restituzione di quelle da sostituire), e dato il loro modesto costo, è conveniente far effettuare la sostituzione completa dal proprio meccanico di fiducia.

Di solito, i freni a tamburo si trovano sulle ruote anteriori e posteriori delle utilitarie con velocità non tropo elevata o sulle ruote posteriori di auto con prestazioni un po’ più elevate (mentre le auto con prestazioni di velocità elevate montano freni a disco sia sulle ruote anteriori che su quelle posteriori).



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *