Cosa succede se non pago la bolletta del telefono?

TaglSe non si paga una bolletta del telefono, per prima cosa si riceve un avviso di pagamento relativa alla fattura non pagata. Se dopo ulteriori solleciti si continua a non pagare – arrivando così a due bollette consecutive non pagate – di solito provvedono a mettere la linea telefonica dapprima in modalità solo ricezione ed in seguito a disconnetterla totalmente.

Se però a questo punto si continua a non pagare, in teoria le conseguenze possibili per il cliente sono due, e l’una non esclude l’altra. La prima è l’inserimento nella “black list” dei cattivi pagatori, inibendo di fatto l’accesso a finanziamenti e pagamenti rateali, ma ai sensi della normativa vigente non può impedire il passaggio a un altro operatore telefonico, anche se il vecchio fa spesso di tutto per ostacolarlo.

La seconda possibile conseguenza è, in teoria, quella dell’emissione – direttamente da parte dell’operatore telefonico verso cui siete morosi – di un decreto ingiuntivo a vostro carico e di una esecuzione forzata con aggravio dei costi. Tuttavia, a causa degli elevati costi gestionali che ciò comporterebbe, la maggior parte delle società telefoniche preferiscono passare il dossier a una società di recupero crediti esterna, la quale si fa carico di risolvere la questione “con le buone o con le cattive”, con notevole crescita dei costi per il cliente.

A quel punto, però, la legge sancisce il tentativo di conciliazione con la controparte, che peraltro vale non soltanto per i servizi di telefonia. Questo significa che senza il tentativo di conciliazione sono nulle tutte le azioni che la società di recupero crediti dovesse intraprendere.

In particolare, le società di recupero crediti non possono insistere con minacce e telefonate, altrimenti è reato. Inoltre non possono inviare un incaricato a domicilio per riscuotere il credito dovuto, né anche solo annunciare di farlo: solo l’ufficiale giudiziario, munito del necessario titolo esecutivo, ha l’autorizzazione a presentarsi a casa. E se la società telefonica ha realmente diritto a quel credito, meglio pagare molto prima di arrivare a questo punto.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *