Come posso disdire una fornitura del gas?

gas4Hai diritto a recedere dall’attuale contratto di fornitura del gas solo tramite comunicazione scritta e, nel caso di passaggio a nuovo fornitore, per inoltrare la comunicazione di recesso al precedente fornitore devi avvalerti del tuo nuovo esercente.

Se provieni dal mercato a maggior tutela, il preavviso è di 1 mese. Se però hai consumi di gas naturale non superiori a 200.000 m³/anno e provieni dal mercato libero, il termine di preavviso è pari a 3 mesi.

Se manifesti il diritto di recesso non per cambiare esercente, ma per cessare la fornitura ed i contratti ad essa collegati, il termine di preavviso non potrà essere superiore ad un mese.

In caso di cambio fornitore, il termine di preavviso per l’esercizio di recesso decorre a partire dal primo giorno del primo mese successivo a quello di ricevimento della comunicazione di recesso da parte dell’esercente o del cliente finale.

In caso di cessazione della fornitura senza cambio di fornitore, il termine di preavviso per l’esercizio di recesso decorre dalla data di ricevimento della comunicazione da parte del cliente finale.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *