Come installare una IP camera wireless

Un sistemd76a di sorveglianza wireless fai-da-te molto economico ed efficiente può essere realizzato utilizzando una videocamera IP, o IP camera, che per un prezzo dai 50 euro in su vi forniscono immagini real-time della casa e allarmi via Sms e/o e-mail in caso di movimenti sospetti.

In pratica, la IP webcam è collegata via cavo o senza fili (via Wi-Fi) direttamente al modem/router di casa vostra, per cui non avete bisogno di un computer, ma semplicemente di tenere acceso e attivo il modem e ovviamente, se volete usare la cam in modalità senza fili, anche la rete Wi-Fi.

Dopodiché, nelle videocamere tipo D-Link o similari, si può accedere a un’area riservata del sito del fornitore e visualizzare le immagini trasmesse in tempo reale dalla IP camera, e con facili settaggi che variano da modello a modello (basta seguire le istruzioni fornite con il prodotto) si può stabilire quando vi debbano essere inviati degli screenshot sulla posta elettronica o sullo smartphone.

In pratica, si può fare in modo che l’invio delle immagini sia automatico quando c’è un movimento anomalo sulla scena inquadrata, anche se in stanze illuminate dalla luce del Sole c’è il problema dei “falsi positivi” prodotti dal normale variare della luce del giorno.

Perciò, queste webcam sono ideali se installate in ambienti illuminati artificialmente, dove i movimenti e le variazioni di luce eventualmente rilevati sono “genuini”. In ogni caso, il sistema in genere invia un avviso anche se viene tolta la corrente o il collegamento a Internet, il che è un’ulteriore sicurezza.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *