Come funziona il robot Biro?

precBiro è in grado di raccogliere le informazioni ‘energetiche’ dell’ambiente in cui si trova – ad es. monitora i consumi degli elettrodomestici ed i comportamenti della famiglia – e ad elaborarle per emettere poi una diagnosi ed una serie di consigli utili per abbattere i consumi.

Ciò è possibile grazie agli occhi infrarossi di cui è dotato e ad un particolare algoritmo. Ma non solo. L’accensione della luce o di un elettrodomestico, infatti, genera un aumento di temperatura e un campo magnetico che Biro è capace di captare con i suoi sensori.

Il robot ha un’altezza di soli 35 centimetri, una scheda madre integrata e pannelli fotovoltaici sulle spalle. Inoltre, è in grado di sincronizzare i contatti della rubrica telefonica e della casella di posta elettronica, di ricevere e inviare notifiche come sms e mms, e di dare indicazioni stradali attraverso Google Maps.

Infine, colloquiando con gli smartphone e pc, il robot Biro sarà in contatto con professionisti del settore che potranno dare, quando richiesto dall’utente, consigli su come e quando utilizzare, in maniera intelligente, tutti gli apparati elettrici della casa.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *