Come collegarsi a Internet: Adsl, chiavetta USB o modem con SIM?

afefPer avere un collegamento Internet solo dati ci sono essenzialmente tre modi: Adsl tradizionale, chiavetta USB o modem Wi-Fi con SIM. Sta a voi scegliere quello che fa più al caso vostro e confrontare le relative offerte sul mercato tenendo conto dei vantaggi e svantaggi di ciascuno.

L’Adsl tradizionale è fornita tramite doppino telefonico o fibra ottica, per cui in genere è affidabile e veloce. Ovviamente, non in tutte le zone d’Italia risulta accessibile (soprattutto la fibra ottica), ma nelle zone non coperte esiste sempre la possibilità di un Adsl via satellite.

La soluzione della chiavetta USB (oppure un cellulare o uno smartphone usato come modem) offre il vantaggio della facile portabilità con sé e richiede una piccola SIM solo dati. Qui il problema può essere rappresentato dalla minore banda disponibile, dalla copertura del campo e dalle cadute di linea, per cui va senz’altro bene per un utilizzo occasionale della Rete.

Nel terzo caso – una soluzione mista fisso/mobile – l’operatore fornisce un modem Wi-Fi con all’interno una scheda SIM che permette a diversi dispositivi (PC, smartphone, tablet) di collegarsi ad esso e pertanto alla rete Internet. Quindi, in questo modo un unico abbonamento vi permette di sfruttare tutti i suddetti device, sempre più presenti nelle nostre famiglie.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *