Come cambiare operatore Adsl

adroOggi cambiare il fornitore della connettività Adsl a Internet è davvero molto semplice. Il nuovo abbonamento con un diverso provider può essere sottoscritto online e quindi ci resta solo da scegliere le tariffe più convenienti. Ma ecco alcuni consigli che possono risultare utili in questa operazione.

Per passare al nuovo provider in tempi rapidi, il cliente deve richiedere al vecchio fornitore un codice migrazione. In questo modo non ci sono interruzioni nel servizio e Internet sparirà solo per poche ore al momento del passaggio effettivo da vecchio a nuovo provider.

Tale codice è indicato su tutte le fatture di pagamento del vecchio fornitore e nell’area riservata del suo sito web; in alternativa può essere richiesto contattando telefonicamente il provider stesso. Il tempo massimo standard per il passaggio di consegne tra i due operatori è di 30 giorni.

Nel passaggio posso conservare il vecchio numero di telefono, poiché linea telefonica e Adsl sono due cose separate: quindi posso avere, ad es., una linea con Telecom ma l’Adsl con un altro operatore su quella stessa linea. In questo modi, scegliendo le offerte migliori sul mercato, è possibile risparmiare cifre notevoli, fino all’80%.

In alternativa, potete cambiare anche l’operatore telefonico e optare per un’offerta Adsl + Telefono. Anche in questo caso, la portabilità del numero di telefono è garantita. La scelta dell’offerta va fatta sempre in base alle proprie abitudini di consumo, selezionando dettagli quali la velocità di navigazione desiderata, etc.

Di solito, per la migrazione da un operatore Adsl a un altro viene richiesto un contributo di alcune decine di euro se il recesso è anticipato rispetto ai mesi di contratto previsti. Tuttavia, i costi richiesti per tale passaggio sono in genere inferiori rispetto a quelli per la normale cessazione del servizio.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *