Un verbale di multa non leggibile parzialmente o del tutto è valido?

c57Può capitare che riceviamo a casa – oppure troviamo sul cruscotto del nostro veicolo – il verbale di una contravvenzione che ha delle parti illeggibili, se non si presenta addirittura del tutto illeggibile. In questi casi, la multa in questione è valida e deve essere pagata lo stesso?

In tali casi, la multa è illegittima (quindi con le relative sanzioni), poiché il verbale deve essere chiaro e leggibile, affinché il cittadino possa difendersi e pagare quanto dovuto, come precisato da diverse sentenze, fra cui quella del 2011 del Giudice di Pace di Rovigo (la n. 476).

Evidentemente, ciò assume particolare rilevanza nel caso in cui la parte illeggibile si riferisca all’importo da pagare, compromettendo il diritto del cittadino a ottemperare l’oblazione richiesta, o alla firma dell’agente accertatore, perché non consente di verificare che lo stesso fosse dotato del necessario potere.

Pertanto, tenendo conto di questi aspetti, possiamo tentare innanzitutto il ricorso con raccomandata A.R allo stesso Comando (solo però se è indicato nel verbale) che ha emesso la contravvenzione, chiedendo l’annullamento della multa per l’illeggibilità della parte del verbale che specificheremo.

Se non si riceve risposta, oppure se questa è avversa, non bisogna scoraggiarsi: si può proporre ricorso al Giudice di Pace (che però non è del tutto gratuito e ha termini relativamente stretti: entro 30 giorni dal ricevimento del verbale), senza nel frattempo effettuare il pagamento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *