Il decoder satellitare va restituito a Mediaset Premium?

dec5Sì, sia in caso di disdetta a scadenza che di recesso anticipato (cioè prima della sua scadenza naturale) il decoder satellitare va restituito a proprie spese a Mediaset. Ma come fare?

In pratica, occorre prima comunicare la disdetta o il recesso tramite una raccomandata A/R indirizzata a RTI S.p.A. – CASELLA POSTALE 101 – 20900 Monza (MB) – contenente una fotocopia di un documento di identità ed eventualmente anticipata a mezzo telefax o posta elettronica – dopodiché il Servizio Clienti Mediaset (RTI) comunicherà al cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione del decoder.

In generale, secondo le Condizioni Generali previste dal contratto di Mediaset Premium, potrà essere prevista una delle due seguenti possibilità:

– il ritiro del decoder presso il domicilio del cliente da parte di un Corriere inviato da Mediaset con spese a carico del Cliente e specificate dal Call Center al Cliente, in tal caso Mediaset addebiterà la somma di €15 a titolo di spese per il ritiro del Bene;

– l’invio del decoder con spese a carico del Cliente al seguente indirizzo: c/o CellTel S.p.A. Via Montalenghe n°8 10010 Scarmagno – Torino entro 30 (trenta) gg lavorativi dalla data di ricezione
della raccomandata da parte di Mediaset e comunicata dal Call Center al Cliente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *