Come si usa un telefono VoIP per chiamare?

alrpUn telefono VoIP è simile a un telefono normale, con la differenza che per telefonare o per ricevere chiamate non occorre un contratto telefonico di linea fissa ma è sufficiente una connessione Internet a banda larga di tipo FLAT (cioè non a tempo).

In pratica, come telefono VoIp si può usare un normale cordless, purché l’apparecchio acquistato consenta la funzione VoIP. In tal caso, per telefonare tramite VoIP si usa un tasto apposito, ma il computer deve restare acceso. Il cordless, infatti, va collegato presa USB del computer, che funzionerà come una specie di stazione base.

In alternativa, si può usare un apparecchio telefonico che può funzionare sia come modem Adsl/router, sia come “centralina VoIP” – oppure che si collega (tramite Wi-Fi o via cavo) a un normale router Adsl – il che rende la telefonia VoIP una soluzione interessante anche dal punto di vista della comodità, poiché in tali casi non è necessario che il vostro computer sia acceso, anzi potete pure non averlo, vi basta al più il router.

Di solito, i provider Internet consentono l’uso del VoIP con un apparecchio telefonico solo a pagamento, altrimenti non forniscono i necessari parametri di configurazione per fruire del servizio. Dunque, per usare il telefono VoIP si può fare un abbonamento abbinato VoIP + Adsl flat (a canone fisso) con uno degli operatori presenti sul mercato.

Qualche anno fa il VoIP non era assolutamente qualitativo e affidabile vista la scarsa banda disponibile, ma ora, con la diffusione estesa dell’Adsl e della banda larga, funziona bene. Risulta molto utile per chiamate internazionali, dove il risparmio è considerevole.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *